Guerra e pace

Ci sarà la Guerra fino a quando non troverete la Pace Interiore che è la vostra Natura Essenziale.

La Pace è la vostra natura essenziale. Quindi non c’è niente da fare per essere in Pace. Arriviamo su questo pianeta in una tremenda Pace con l’invito a goderne, giocare e divertirsi! Poi i nostri genitori ci educano ad essere adulti e, senza saperlo, ci condizionano ad essere quasi costantemente in guerra. Questa guerra si svolge dentro ognuno di noi e la proiettiamo fuori nel mondo.

La Pace è una profonda contentezza di essere qui e ora a riposo, senza il desiderio di trasferirsi in un altro luogo o di cercare un’altra esperienza migliore. Questo si può sapere solo quando si riposa alla fonte, il proprio essere.

La stragrande maggioranza delle persone non è nemmeno consapevole del proprio essere. Nella vita quotidiana non se ne parla quasi mai. Non lo si può riconoscere perché non gli si dà spazio. Le religioni organizzate ci tengono divisi contro noi stessi, ci dicono che dobbiamo diventare abbastanza buoni da ottenere la benedizione di Dio. Eccomi qua, e là fuori c’è Dio o ci sono gli altri. Questa dualità ha creato una profonda separazione dentro di noi. Crediamo di essere i pensieri, i ricordi e i sentimenti che creano costantemente un caos nella nostra mente.

Cosi’ come tutti abbiamo avuto un condizionamento simile, tutti abbiamo idee e strutture mentali simili. La struttura più radicata è che io sono una persona separata che sta vivendo la sua vita. Naturalmente tutti gli altri credono a questa stessa falsità di base. Ognuno è anche diviso contro se stesso, in guerra, cercando di essere felice cercando disperatamente la pace e l’amore all’esterno.

Ma la Fonte della vera pace, dell’amore e della felicità si trova solo all’interno, e questa Fonte è costante. Provate a tornare alla Sorgente e verrete sempre nello stesso posto. Sei tu; sei il vero te. Quando ti interroghi profondamente con la domanda: “Chi sono io?”, scopri di essere solo l’Essere, solo la Pura Consapevolezza. Se vuoi creare un’autentica Pace nella tua vita, allora devi scoprire chi sei.

Se da un lato mi considero un organismo mente-corpo con idee, giudizi e desideri, che sono tutti reali e che insieme sono ‘io’, dall’altro non soddisferò la mia natura essenziale e non vivrò la mia vita a partire dal mio essere, in Pace. Come tutti gli altri stanno vivendo una simile falsità, è molto facile che la guerra in corso dentro di noi sia proiettata all’esterno e che si verifichi uno stato di guerra tra due persone, due paesi o due ideologie religiose.

Ci sono molti tipi di tecniche che possiamo usare per aiutarci a riportare la nostra mente prima sotto controllo e poi all’immobilità. Queste pratiche tradizionali sono state tramandate per centinaia di anni e aiutano a portare la mente in uno stato di pace. Questo può sostenere la vostra vita, può renderla più gestibile e più piacevole – ma è comunque una dualità. C’è ancora qualcuno che fa questa meditazione, qualcuno che è consapevole del respiro.

Ramana Maharshi ha suggerito una cosa che ha chiamato Autoindagine: indagare sulla natura del Sé, sulla tua natura essenziale. L’autoindagine, disse, era il metodo più diretto per conoscere il Sé. Come fare cio’? Ha suggerito qualsiasi cosa tu stia facendo, e non importa cosa tu stia facendo, ti chiedi: “Chi sta facendo questo? E la risposta è ‘Io’, allora ti chiedi: ‘Chi sono io? Non c’è una vera risposta a questa domanda. Si possono trovare alcune risposte intellettuali, ma non aiutano molto. Ma l’effetto di questa domanda è che porta l’attenzione dall’esterno verso l’interno, verso la Sorgente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Satsang Contact : Indira

If you would like to have more information and take part in a retreat or weekend, I am here for you. Please contact me

Whatsapp: +49 1782890814

Email: office@johndavidsatsang.international