Che cos'è il Risveglio Spirituale?

L’unico modo sicuro per uscire da tutte le storie e da tutte le sciocchezze è vedere con grande chiarezza che questo “io” a cui ci piace tanto riferirci, semplicemente non esiste. Una volta che vedi che non esiste, allora tutto cade. Tutto cade e ti rimane la tua essenza. Spesso c’è un enorme rilascio di energia.

Nella situazione “normale” della vita in cui ci identifichiamo con “me”, allora la mente condizionata agisce come il coperchio di una pentola a pressione, spingendo sempre la nostra energia verso il basso, mantenendo la nostra energia naturale in un flusso ragionevole e controllato.
           Quando avviene un risveglio, il coperchio della pentola a pressione viene rimosso e molto spesso questo avviene in modo esplosivo, perché la realizzazione avviene di solito molto improvvisamente. Lo si può vedere nel nostro film, Satori, dove una residente della comunità, seduta nel suo ufficio, ha avuto un risveglio spontaneo e potente.
          Alcuni residenti erano presenti e l’hanno filmato. È anche possibile che ciò avvenga nel tempo, in modo impercettibile.

È abbastanza comune, e io l’ho anche sperimentato, che il corpo fisico non funzioni per qualche tempo, talvolta per qualche ora o qualche giorno. Con questo maggiore flusso di energia il corpo non funziona, ma molto rapidamente l’energia – o si potrebbe dire la vibrazione o la frequenza – viene assorbita e sale attraverso il corpo. Poi, sorprendentemente, si può funzionare estremamente bene, anche meglio di prima perché non c’è il filtro costante e le interferenze della mente.

Questo non è qualcosa da capire con la mente. Se cercate di capirlo dal punto di vista di “me” potete proiettare una sorta di comprensione, ma a meno che non l’abbiate intravisto, allora non ha davvero alcuna realtà.
          Quando si è limitati da un forte attaccamento a un ‘me’ separato è quasi impossibile immaginare come ciò possa essere. È molto difficile quindi parlarne perché la persona ascolta da un certo punto di riferimento. Lei ascolta dal punto di vista di “me”, che percepisce come separato. Ci vuole un po’ di tempo per capirlo e quando lo si fa, succede e basta.

Non c’è formula, non c’è pratica. Conosco molte persone che hanno avuto una tale apertura, anche se solo per un breve momento. È una cosa che cambia enormemente la vita, perché una volta che questo piccolo momento è successo, allora sai qualcosa che non sapevi prima.
          Se vuoi, conosci te stesso in un modo nuovo, ma allora il Sé di cui parliamo non è più questo piccolo sé illusorio. È improvvisamente un altro Sé, il Sé, il Sé autentico, vasto, un sentimento di unità, un amore immenso, un legame enorme.

Una volta che questo è stato sperimentato non si può mai più essere veramente gli stessi. Molto rapidamente, dopo pochi secondi, il Sé normale, il normale “io”, di solito ritorna, perché lo scorcio in quel momento è spaventoso, scioccante, completamente inaspettato, magnifico.

Quando guardi il tuo vecchio falso sé, al quale hai creduto per molti anni, puoi davvero solo ridere. Cinque minuti prima di credere completamente a questo falso sé e cinque minuti dopo è semplicemente ridicolo. È estremamente difficile parlarne, dare un senso a questo cambiamento.
         Si può leggere al riguardo, ma leggerlo non aiuta a prepararsi per quando accadrà. Quando succede è completamente nuovo, qualcosa che semplicemente non si sapeva e non si poteva immaginare.

Uno scorcio è indescrivibilmente bello. È il momento più bello della tua vita. Anche così, spesso c’è la paura e la paura chiude lo scorcio. All’inizio sarà solo uno scorcio, un flash in cui le nuvole (le strutture della mente) nella cielo blu si dissolvono, e si ottiene uno scorcio dell’azzurro. Lo sentite molto profondamente. È profondamente toccante, ma non è qualcosa che si può fare, succede e basta. In quel caso l’intero senso di sé scompare.

Questo è ciò che è veramente importante. Il senso di sé – questo ‘io’ a cui siamo così attaccati – scompare. È un momento completamente scioccante. Come ricercatore spirituale probabilmente ti aspetti che un risveglio sia incredibilmente speciale, ma quando ti sei svegliato è del tutto ordinario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Satsang Contact : Indira

If you would like to have more information and take part in a retreat or weekend, I am here for you. Please contact me

Whatsapp: +49 1782890814

Email: office@johndavidsatsang.international